navigation
Vai ai Downloads
content

Pensionati

I pensionati sono assicurati nello Stato da cui percepiscono la pensione. In Svizzera valgono come rendite (legali) rendita di vecchiaia e superstiti (AVS), rendita d’invalidità (AI), assicurazione militare (AM) assicurazione contro gli infortuni (LAINF) e la previdenza professionale (LPP casse pensioni). Nel settore delle pensioni aziendali e professionali vale anche in forma di capitale, qual’ora sia nell’ambito dei regolamenti e raggiunto l’età normale di pensionamento. Non sono considerate pensioni in forma privata come ad esempio l’assicurazione sulla vita.

Obbligo assicurativo in Svizzera

  • Percepisce una rendita dalla Svizzera (AVS, AI, PP, LAINF) trasferisce la sua residenza in uno Stato dell’UE/AELS e
  • non percepisce nessuna rendita dal suo nuovo Stato di residenza e
  • ha versato contributi solo per le pensioni in Svizzera o il periodo assicurativo più lungo in Svizzera che in un altro Stato dell’UE/AELS ( è in Svizzera che il periodo assicurativo deve essere più lungo)

Ottenendo una rendita dalla Svizzera, lei e i suoi familiari senza attività lucrativa siete soggetti all’obbligo assicurativo in Svizzera.

Modulo E 121 o attestato S1

Come può fare valere il diritto alle prestazioni nel suo paese di residenza?

L’assicurazione sanitaria Svizzera le rilascia l’attestato S1 o il modulo E 121. L’attestato o il modulo e da presentare alla cassa malati nel nuovo Stato di residenza, quest’ultima provvederà all’iscrizione (nell’ambito dell’aiuto reciproco). 

Con la registrazione, saranno concesse tutte le prestazioni sanitarie che sono previste nello Stato di residenza, avendo gli stessi diritti come una persona assicurata in questo paese. Partecipazioni alle spese sono disciplinate dalle disposizioni nello Stato di residenza.

L'Istitutzione comune LAMal non è autorizato a compilare l'attestato S1 o il modulo E 121.

Rimane il diritto ai trattamenti sanitari in Svizzera?

Se si è assicurati in Svizzera si ha la possibilità di opzione per trattamenti sanitaria. Questo significa che è possibile avere dei trattamenti sanitari nello Stato di residenza o in Svizzera.

Invece trattamenti sanitari durante un soggiorno temporaneo in un altro Stato membro dell’UE/AELS, sono prese a carico solo se si è muniti della tessera europea e in caso di necessità.

Tuttavia se ci si reca in uno Stato dell’UE/AELS ai fini del trattamento, i costi sostenuti saranno totalmente a suo carico.

C’è la possibilità di assicurarsi nel paese di residenza?

Se ci si vuole allacciare al sistema assicurativo nello Stato di residenza, e vive in Austria, Francia, Germania Italia o Spagna, lei e i suoi familiari senza attività lucrativa, hanno la possibilità di richiedere l’esenzione dell’obbligo assicurativo in Svizzera. ( il così detto opzione di assicurazione).

 

 

Se si vive in Portogallo, ha solo il pensionato la possibilità di avvalersi al diritto di opzione. I familiari senza attività lucrativa tuttavia devono assicurarsi in Portogallo e non soggetti all’obbligo assicurativo in Svizzera.

 

 

Se si vive in Finlandia, il diritto di opzione l’hanno unicamente i familiari senza attività lucrativa. Lei si deve assicurare in Svizzera.

 

 

Se si vive in Danimarca, Gran Bretagna o Svezia si ha l’obbligo assicurativo in Svizzera. Non si ha possibilità di essere esentati dall’obbligo assicurativo. Tuttavia i familiari senza attività lucrativa non sono soggetti all’obbligo assicurativo in Svizzera ma nello Stato di residenza.

 

 

Se si vive nel Lichtenstein lei e familiari senza attività lucrativa ci si deve assicurare nello stesso. Non vi è nessuna possibilità di opzione.

 

Che cosa è da considerare per l’esenzione dall’obbligo assicurativo in Svizzera?

La domanda deve essere presentata entro tre mesi dall'inizio della presa di residenza nello Stato UE/AELS. L’esenzione viene effettuata dall’Istituzione comune LAMal. Il diritto d’opzione è irrevocabile e può essere esercitato una sola volta.

 

A destra della pagina trova il modulo formato PDF.

 

Caso speciale Spagna

Titolare di una pensione Svizzera, senza nessun diritto ad una pensione dalla Spagna, con i loro familiari senza attività lucrativa hanno l’obbligo assicurativo in Svizzera.

Il cosiddetto “convenio especial” è un accordo tra la Spagna (accordo sull’assicurazione sociale). È applicabile solo per i cittadini di questi due paesi dando alle persone la possibilità di essere esentati dall’obbligo assicurativo in Svizzera. Il foglio informativo si trova Downloads pensionati.