navigation
Vai ai Downloads
content

Documenti UE/AELS

Con il termine documenti s’intendono tutti gli attestati e i moduli, che vengono utilizzati per lo scambio di informazioni e il certificato di diritto.

Per la Svizzera dal 1 aprile 2012 valgono oltre ai noti moduli E principalmente utilizzabili per il diritto di prestazioni, i cosiddetti attestati(documento portatili) e gli DES (documenti elettronici strutturati).

moduli sono istrumenti ben noti per lo scambio d’informazioni in materia di aiuto reciproco internazionale.  

I cosiddetti attestati (mobili o documenti portatili) sono documenti destinati esclusivamente per gli assicurati, in modo che essi „abbiamo qualcosa in mano“ per così dire. Gli assicurati fanno valere così il loro diritto delle prestazioni in un altro stato (S1, S2, S3). Essi non sono parte dello scambio dei dati tra i Titolari, ma formalizzano questo processo. L’attestato è unico e individuale e non contiene informazioni su eventuali membri famigliari, come si conosce dal modulo E121. Ai membri famigliari viene consegnato un documento separatamente. Gli Attestati non devono essere considerati come successori dei moduli E. Piuttosto si tratta di un nuovo tipo di documenti. Nella serie dei moduli S (Sickness=malattia) si tratta di certificati che possono essere utilizzati dall’aiuto reciproco per il diretto processo di registrazione. È possibile dunque registrare un assicurato solo mediante un certificato senza dover rilasciare alcun altro documento.

I DES sono dei documenti elettronici dello scambio di dati in forma cartacea. Fino ad oggi ancora nessuno stato è completamente in grado di scambiare i dati elettronicamente. Nella costruzione dell’interscambio elettronico, si tratta di un processo lungo e complesso a tal punto che è stato concesso ai stati membri dell’UE/AELS un periodo di transazione al fine di una preparazione intensa. Durante questo periodo possono essere utilizzati in aggiunta ai moduli E i documenti DES. Un DES può avere la funzione di certificato (ad esempio S010, S045, S072) come anche unicamente la funzione per lo scambio d’informazioni (ad esempio S005, S067). La maggior parte degli stati continua ad utilizzare i documenti elettronici, usano i DES solo lì dove finora non vi erano moduli E (ad esempio S009, S010).

In flessibilità e pragmatismo sia l’accettazione come anche l’invio di rilevanti informazioni non può essere negato indipendentemente dalla sua forma e struttura. In parole povere, sulla base della „buona collaborazione“ viene accettato tutto ciò che è ragionevolmente possibile. Principalmente devono essere accettati addirittura anche informazioni su un foglio di carta, purché siano completi e certamente plausibili. Priorità assoluta è la semplificazione del processo dell’aiuto reciproco e contribuire così a fare valere i propri diritti agli assicurati.

Informazioni sui documenti

Disponible solo in tedesco.